Partecipa!

L'ecomuseo è un museo della comunità. Solo la sua partecipazione ne legittima l'esistenza. L'ecomuseo di Parabiago è un patto tra popolazione e Istituzioni per la cura e il buon uso del paesaggio e del patrimonio comunitario vivente. Partecipa anche tu!


Che cosa possiamo fare insieme

#CondiVivo Parabiago- COSTRUIRE COMUNITA' - LIBERARE ENERGIE

CondiVivi anche tu Parabiago per costruire comunità e liberare energie! 

Proponi e collabora in progetti culturali, scientifici e di riqualificazione ambientale per rendere più bella la tua Città.


 

Per iniziare:

1- Informati per attivare un patto,
2-compila il modulo per una collaborazione occasionale, oppure per una collaborazione continuativa,
3-scrivici
 

Non sai cosa fare? 

1. Guarda la mappa delle opportunità di collaborazione
2. Guarda cosa abbiamo già fatto
Leggi il pieghevole (a cura di Luca ed Emanuele dell'Ist. Bernocchi di Legnano) 
Leggi il pieghevole (a cura di Francesca Donati - Ist. Maggiolini, Parabiago)


Che cosa abbiamo fatto

I patti di collaborazione per l'amministrazione condivisa e la cittadinanza attiva.

L’Ecomuseo ha assunto il ruolo di facilitatore di una complessa rete di attori che ha permesso di conoscere il patrimonio comunitario, di curarlo, gestirlo e rigenerarlo attraverso patti di collaborazione che sono stati attuati liberando risorse umane e finanziarie.
Scopri di più sui patti attivati

Orto cistercense - Genius loci

Nel 2017 il Comune di Parabiago ha sottoscritto un accordo con l’Ospedale di Legnano, proprietario della chiesa di S. Ambrogio della Vittoria e dei terreni circostanti per poter realizzare il progetto “Orto cistercense”, ideato dalla Fabbrica di S. Ambrogio. La prima fase prevedeva l’attivazione dell’orto didattico, la seconda la realizzazione di un orto comunitario.

Pagina dedicata, Sito dedicato

Cibo del corpo, degli occhi e dell'anima - Percorsi culturali 3.0.

Dal 2015 l'Ecomuseo ha attivato un progetto che prevede la creazione di nuovi percorsi tematici ed etnografici di visita per implementare il sistema “Parabiago 3.0 - Percorrere, fruire, condividere il patrimonio culturale". 

Pagina dedicata

Parabiago 3.0 - Percorrere, fruire, condividere il patrimonio culturale.

Dal 2012 l'Ecomuseo ha attivato un progetto grazie al quale, attraverso internet e i moderni telefonini, è possibile visitare la città e cenoscerne il patrimonio culturale e naturale. I residenti e i visitatori possono percorrere itinerari tematici e partecipare contribuendo al miglioramento del sistema. 

Pagina dedicata

Wikipedia - L'enciclopedia libera sul web

I testi della mappa interattiva della comunità sono tratti da wikipedia. L'ecomuseo ha contribuito a migliorare le pagine dell'enciclopedia dedicate a Parabiago. Collabora anche tu. Puoi partire da queste pagine:

Ecomuseo di Parabiago - Parabiago - Parco dei Mulini - Mulini ad acqua del fiume Olona - La sandbox del coordinatore dell'ecomuseo con i termini mancanti da completare/migliorare.

Wiki loves monuments - Concorso mondiale di fotografia sul patrimonio culturale.

Dal 2012 l'Ecomuseo di Parabiago ha aderito al progetto con 33 monumenti in concorso. Dal 2016 ha aderito anche il parco dei Mulini. Le fotografie dei partecipanti vengono pubblicate su Wikimedia Commons, il database multimediale di Wikipedia.

scopri come partecipare sulla pagina dedicata

Monitoraggio faunistico - Il rinascimento fluviale in atto deve essere monitorato.

Il monitoraggio dell'avifauna, specialmente nella parte settentrionale del Parco dei Mulini è in corso a cura di LIPU Parabiago. Tutti i dati vengono caricati sulla piattaforma di scienza partecipativa ornitho.it. Se sei un naturalista "per amore" partecipa anche tu al monitoraggio! Vai al sito di progetto o scrivici.

World Listening Project - Giornata mondiale d'ascolto.

Dal 2011 l'Ecomuseo di Parabiago ha aderito al progetto tramite passeggiate di ascolto. Tutte le registrazioni inviate all'ecomuseo sono caricate su radio aporee, mappa sonora mondiale.  

Scopri come partecipare sulla pagina dedicata

Percorsi didattici - Conoscere, rispettare, trasmettere, coinvolgere.

Dal 2006 vengono attuati progetti educativi realizzati con i ragazzi che coinvolgono anche i loro genitori e nonni e, in qulache caso, conoscenti e anziani della casa di riposo.

Partecipa ai percorsi didattici

Banca della memoria - Conoscere il passato per ben progettare il futuro.

Partecipa inviando foto, registrazioni audio e video, disegni, mappe, interviste, scritti e approfondimenti sul patrimonio comunitario materiale e immateriale. Consulta migliaia di documenti già fruibili sul sito.

Vai alla banca della memoria 


La linea del tempo della partecipazione

Linea del tempo Linea del tempo

Patto per la cura e la valorizzazione degli agroecosistemi e la fornitura dei prodotti locali - Per indirizzare l'azione verso obiettivi condivisi.

Il 23 marzo 2016 è stato sottoscritto il Patto per la cura e la valorizzazione degli agroecosistemi e la fornitura dei prodotti locali affinchè il fiume Olona, il torrente Bozzente, il canale Villoresi e i loro territori nell'Alto milanese tornino a svolgere le proprie funzioni ecologiche, economiche e culturali.
Il Patto
Pagina dedicata 
Altri progetti del Parco dei Mulini

Patto per il fiume Olona - Per indirizzare l'azione verso obiettivi condivisi.

Il 6 giugno 2013 è stato sottoscritto il Patto per il fiume Olona da parte dei partner del progetto "Dalla mappa del parco alla realizzazione delle reti" e degli interessati. Da allora la rete di partners ha realizzato numerose azioni e sono in attuazione vari progetti lungo il Parco dei Mulini.
Patto per il fiume Olona
Pagina dedicata allo stato di attuazione del patto fiume Olona 
Progetti del Parco dei Mulini

Riqualificazione spazi aperti - Qualificare gli spazi aperti in ambito urbano e periurbano.

Dal 2012 si è attuato un percorso di partecipazione per la progettazione di spazi aperti periurbani lungo il fiume Olona.
Pagina dedicata "Dalla mappa del parco alla realizzazione delle reti"

Libro game - Viaggio nella storia di Parabiago.




Nel 2011 le scuole Manzoni hanno avviato delle  ricerche sulla loro storia da cui è stato tratto un e-book, mentre nel 2013, grazie alla collaborazione di numerose persone e studenti, si è realizzato il libro game "La scuola fantastica: dalle origini al primo giorno di scuola". Pagina dedicata   

Il PLIS dei Mulini e la mappa di comunità - Percorso partecipato per la qualificazione del paesaggio lungo l'Olona.

Nel 2008 è stato riconosciuto il Parco Locale di Interesse Sovracomunale del Mulini e nel 2011 è stata realizzata, con la stessa metodologia usata per la mappa dellEcomuseo di Parabiago, la mappa delle comunità del Parco, finalizzata alla realizzazione di un inventario del patrimonio delle comunità e di un piano di azione. Nello stesso periodo nasce la mappa interattiva.
PLIS Parco Mulini Piano di azione
Mappa delle comunità del Parco Mulini: fronte, retro
Mappa interattiva delle comunità

Le mappe interattiva e sonora - Per celebrare il passato e il presente di Parabiago...dedicate al suo futuro

Nel 2008 è stata realizzata la mappa interattiva e multimediale con gli approfondimenti relativi al patrimonio riportato sulla mappa di comunità. Oltre alla partecipazione del Forum e alle Istutuzioni scolastiche e culturali, la mappa si basa sulle informazioni prodotte attraverso Wikipedia che verrà a sua volta implementata.
E' stata realizzata inoltre la mappa sonora frutto di passeggiate d'ascolto nei luoghi pubblici di Parabiago.     
Mappa interattiva della comunità
Mappa sonora

L'Ecomuseo del paesaggio e la mappa di comunità - Patto con il quale la comunità si impegna a prendersi cura del territorio.

Nel 2007 sono stati coinvolti un forum pubblico, il Comitato Tecnico Politico, diversi partners, le scuole pubbliche e private della città per la realizzazione dell'Ecomuseo del paesaggio di Parabiago e della mappa della comunità.
Forum per l'Ecomuseo
Mappa della comunità