Ecomuseo del Paesaggio

IL RIALE DI PARABIAGO


riale


2015 - IL RIALE RIPRENDE VITA

Nel 2015 al Riale di Parabiago abbiamo lasciato un pelo d’acqua nella roggia Rienta Boschetta per tutta la stagione con pozze sempre allagate. Ci sono pesciolini, rane, qualche pianta acquatica, molti invertebrati. In primavera ha nidificato il germano reale e sono nati 8 pulcini. Il progetto a regime prevede che la roggia Rienta Boschetta alimenti oltre al Riale anche la zona umida della Golenale n. 4 delle vasche di laminazione delle piene del fiume Olona e la zona umida di prossima formazione (ottobre 2015) in via Unione/Marconi a Parabiago, con ritorno dell'acqua di supero in Olona (progetto Averla piccola).

Monitoraggio faunistico
Riqualificazione del riale di Rho


LE FASI DEL PROGETTO

L'Ecomuseo, insieme ad altri enti ed associazioni (Parco dei Mulini, Legambiente, Protezione civile,
Consorzio Fiume Olona, Consorzio Est Ticino Villoresi, Contratto di Fiume Olona, Associazione Olona Viva, Scuole di Parabiago, Distretto Agricolo Valle Olona) hanno riportato alla luce il Riale di Parabiago non solo fisicamente, ma anche culturalmente: continuare a parlarne e parlare in generale del futuro del fiume Olona e del Parco dei Mulini.

Le attività finora svolte sono le seguenti:


1) RICERCA FONTI STORICHE (2009)

2) PUBBLICAZIONI (2009)

3) 1
a CAMPAGNA DI LAVORO  (2009)

4) PROGETTAZIONE PARTECIPATA

5) FINANAZIAMENTO DEL PARCO DEI MULINI (2010)

6)
2a CAMPAGNA DI LAVORO E RIAPERTURA DEL RIALE (2010)

7) TESI DI LAUREA

8)
3a CAMPAGNA DI LAVORO (2011)

9)
2a PUBBLICAZIONE (2011)

10) ACCORDO PER LA GESTIONE DELL'AREA (2014)

11) CONVENZIONE CON CONSORZIO FIUME OLONA (2014)

12) MANUTENZIONE AREA UMIDA (2015)

 
1) RICERCA FONTI STORICHE (2009)



Sono state ricercate informazioni storiche con studio di documenti di archivio e antiche mappe catastali.

a) I documenti sul Riale del 1780 (7 Mb)

b) Gli approfondimenti delle scuole medie Rapizzi

c) Poesia "I nostri platan" dell'avvocato Fumagalli (1924)
       

2) PUBBLICAZIONI (2009)



Nel 2009 è stato diffuso l'opuscolo "Il Riale ritrovato" e nel gennaio 2010 è stata completata l'audioguida "Itinerario del Riale".

a) e-book: "Il Riale ritrovato" (PDF 2 Mb)

b) Audioguida "Itinerario del Riale"

3) 1a CAMPAGNA DI LAVORO (2009)



L’iniziativa denominata “Alla ricerca del Riale perduto” ha visto il coinvolgimento di circa 30 partecipanti (appartenenti all’associazione Legambiente circoli di Parabiago, Nerviano e Canegrate, Protezione civile di Parabiago e singoli cittadini) che hanno pulito l’area dalla vegetazione e dai rifiuti che ricoprivano gli antichi manufatti della roggia medievale. Sono state effettuate anche visite guidate per le famiglie.

a) Foto della giornata


b) Video "Il Riale ritrovato"


4) PROGETTAZIONE PARTECIPATA



Negli anni scolastici 2009/10 e 2010/11 sono state effettuate attività didattiche per l'osservazione e la progettazione parteciapata del riuso dell'area. I ragazzi vogliono riutilizzare il Riale come zona umida con finalità naturalistica.

- Attività didattiche 2009/10

a) Relazioni I A scuola media Rapizzi

b) Cartellone I A scuola media Rapizzi

c) Disegni II C scuola media Rapizzi

- Attività didattiche 2010/11

a) Cartellone classi III scuola primaria via Brescia presentato in occasione della festa di fine anno

- Attività didattiche 2011/12

a) I racconti del Riale della I B della Scuola Secondaria di I grado Rapizzi


5) FINANZIAMENTO DEL PARCO DEI MULINI (2010)



Sono state realizzate opere idrauliche per reimmettere acqua nella roggia.

6) 2a CAMPAGNA DI LAVORO E RIAPERTURA DEL RIALE (2010)



Nel 2010 sono stati eseguiti nuovi lavori di risagomatura degli argini ed è stato riaperto il Riale con immissione di acqua.

a) Foto della giornata


7) TESI DI LAUREA

Nell'anno accademico 2009/10 Giovanna Montemurro ha pubblicato una tesi di laurea sul Riale e la sua storia "Giuseppe Maggiolini, la regina Elisabetta Cristina di Brunswick e le alterne vicende del Riale".

8) 3a CAMPAGNA DI LAVORO (2011)



Nel 2011 sono stati eseguiti lavori di pulizia e effettuate visite guidate gratuite per le famiglie al Riale e alle rogge del fiume Olona.

a) Foto della giornata

9) 2a PUBBLICAZIONE (2011)

Il 10 dicembre lo storico locale Giacomo Agrati ha presentato il suo libro ”Once sei di acqua di fiume”. La pubblicazione ripercorre la storia del Riale che si intreccia con quella del borgo di Parabiago.



a) Lettura di brani di Patrizia Rocco Guerini



b) Intermezzo musicale



c) Intervento di Giacomo Agrati autore del libro



d) Lettura di un brano a cura di Silvia Colombo

(Video a cura di Assesempione)

10) ACCORDO PER LA GESTIONE DELL'AREA (2014)

Il Comune di Parabiago ha concluso l'accordo con il Distretto Agricolo Valle Olona per la gestione naturalistica di spazi aperti, tra cui il Riale come area umida per la riproduzione degli anfibi, così come concertato attraverso il percorso di partecipazione "Alla ricerca del Riale perduto".

a) Comunicato stampa del Coordinatore del Parco dei Mulini


11) CONVENZIONE CON CONSORZIO FIUME OLONA (2014)

Il Comune di Parabiago ha concluso l'accordo con il Consorzio fiume Olona per la gestione naturalistica della roggia Rienta Boschetta, per poter tenere permanentemente allagata la roggia e il Riale di Parabiago.

12) MANUTENZIONE AREA UMIDA (2015)

Dalla primavera 2015 il Distretto agricolo e il Consorzio Fiume Olona stanno attuando gli accordi. E' stata effettuata la manutenzione della roggia Rienta-Boschetta tramite lavori di consolidamento e ripristino della sponda in corrispondenza del nodo di derivazione del Riale, manutenzione della sponda sinistra e della vegetazione di riva, in modo da mantenere la zona umida sempre allagata. In maggio è stata verificata la riproduzione di germano reale con 7 pulcini.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------