Ecomuseo del Paesaggio

 Mappa interattiva della ComunitÓ di Parabiago

In esecuzione:
Biagio Ferrario racconta Villapia



Per approfondimenti



pagine correlate:

- Chiesetta di S. Anna




Tutti i testi di questa pagina sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License.
Mappa: (C) 2007 Patrizio Croci

Villapia

Villapia (fino al 1940 Tiracoda,Tirac¨a in dialetto insubre), Ŕ una frazione del comune di Parabiago in provincia di Milano.

Fino al 1940 la frazione Villapia era chiamata Tiracoda. Vi sono varie ipotesi sull'origine dell'antico nome: secondo una di queste pare traesse da un cognome localmente diffuso; altre due riportate da Egidio Gianazza da terra c÷lda storpiatura dialettale di terra colda, o da terra di coda, data la posizione esterna dell'abitato rispetto agli altri nuclei interni al Comune di Parabiago; u'altra ipotesi Ú quella che intende farlo derivare dal latino tauri cauda (coda di toro) e quindi da un avamposto (osteria, stazione di ristoro o di stallo, ecc.) di origine romana con tale insegna, su una mulattiera di campagna o addirittura sulla via per un'ipotetica Ara Lunae (Altare della Luna), alla base del nome della vicina Arluno. Non vi sono tuttavia evidenze archeologiche dell'esistenza di Villapia nel periodo romano antico. Un'altra leggenda narra che un abitante di questo piccolo paese tir˛ la coda al cavallo di Federico Barbarossa facendolo cadere durante la battaglia di Legnano.


Durante la cerimonia di consacrazione della Chiesetta di Sant'Anna, avvenuta il 26 maggio 1938, il Cardinale Idelfonso Schuster propose il cambio di nome della frazione; quindi in data 2 dicembre 1940 il Decreto Reale numero 1858 autorizzava il Comune di Parabiago a mutare la denominazione da Tiracoda a Villapia, per due principali motivi: in onore a Papa Pio XI ed in riconoscimento della "pia" opera dei fedeli che hanno collaborato alla sua edificazione.

                                                                                                               (tratto da Wikipedia)


Per la buona riuscita di questa mappa interattiva Ŕ gradita la partecipazione
e la collaborazione di chiunque sia interessato.
Solo in questo modo una mappa normale pu˛ diventare davvero Mappa della ComunitÓ.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Inviaci materiale o commenti per migliorare questa pagina.
(Il materiale inviato deve essere libero da copyright)


Inserisci direttamente i testi su Wikipedia